© COPYRIGHT 2016. MAGMA

Copertina evento FB

MAGMA presenta San Michele OFF 2016
dal 29 settembre al 2 ottobre
Convento di San Francesco, via Cadorna 14 – Bagnacavallo

Quattro giorni di live, mostre e djset nel cuore di Bagnacavallo durante la Festa di San Michele nel convento di San Francesco. San Michele OFF 2016 alla sua prima edizione, unisce diversi linguaggi dell’arte contemporanea, musica e riqualificazione in chiave culturale di spazi dimenticati per anni.

DAY ONE – SEPT 29
DAY TWO – SEPT 30
DAY THREE – OCT 1
DAY FOUR – OCT 2
MOSTRE SAN MICHELE OFF 2016:
-ABOUT DREAMS
-CV
-#MAGMAMAGICALPLACES

Performance:
• DORON SADJA – (USA)
• IMRE KISS (Lobster Theremin) – (HU)
• PAQUITA GORDON – (IT)
• ENRICO MALATESTA e GIOVANNI LAMI – duo – (IT)

Mostre:
• “ABOUT DREAMS”
Installazione sul tema del sogno – A cura del collettivo MAGMA;
• “CV”
Personale di fotografie di Tomas Ewald (Baviera 1971) – A cura del collettivo MAGMA
• “#magmamagicalplaces”
Mostra/concorso fotografica sul tema dei luoghi abbandonati, organizzata in collaborazione con igers Ravenna.

Ulteriori:
VINTAGE POP UP MARKET,
in collaborazione con DEPOP e A.N.G.E.L.O di Lugo.

Durante tutte le serate sarà presente all’interno del chiostro un food point a cura della “Cantina di Piazza Nuova” di Bagnacavallo.

〰 〰 〰

PROGRAMMA San Michele OFF 2016:

➖ Giovedì 29 settembre ➖
Live performance di Giovanni Lami ed Enrico Malatesta – Duo
nella Sala delle Capriate dalle ore 21:00 alle 24:00
L’orizzontalità è il moto che identifica l’attitudine al suono presentata dal nuovo progetto di Giovanni Lami ed Enrico Malatesta. Diffusioni multiple ed eventi fissati, cuspidi sopra un tessuto sonoro compatto ricco di perturbazioni a livello microscopico. Un intervento di lunga durata che si colloca indefinitamente tra musica elettro-acustica ed azione site-specific.

➖ Venerdì 30 settembre ➖
“CONSOLLE IN CORTE”
Dj-set nel chiostro del convento di San Francesco dall’ aperitivo fino a mezzanotte.
IMRE KISS (HU) – dj-set dalle 22:00 alle 24:00
Il suono confuso, spettrale di Imre Kiss si è concretizzatoquest’anno con Raw Energy EP, una collezione di cinque tracce di musica techno Hague-inspired, ambient e housedruggy slow-slung. Avendo già anticipato queste idee nel suo precedente album “The Midnight Wave ( set per una riedizione in vinile su Lobster Theremin nel 2015), il live e il dj set di Imre sta diventando molto venerato grazie alla sue performance sia all’aperto che all’interno di club.

➖ Sabato 1 ottobre ➖
DORON SADJA (USA) – live alle ore 22:00
PAQUITA GORDON (IT) – dj-set dalle 22:00 all’ 01:00

DORON SADJA (USA) è un artista, compositore e curatore la cui ricerca esplora la percezione e l’esperienza del suono, della luce e dello spazio. Opera con suoni spazializzati, macchine del fumo e luci intense. Sadja combina semplici strumenti elettronici a romantici e lussureggianti sintetizzatori, rumori intensi ed immersive proiezioni luminose per creare un’architettura sonora iper-emotiva.
E’ fondatore della Shinkoyo Recods e del “West Nile”, spazio performativo a Brooklyn. Attualmente vive a Berlino dove tiene una serie di ascolti/letture intitolati “Sound Portraits”.

PAQUITA GORDON (IT) è una DJ, direttrice artistica e ricercatrice di eventi musicali e culturali. Come un esponente della cultura dei vinili, lei viaggia con una borsa piena dischi e passione cercando di diffondere generi musicali diversi tra loro, dal Jazz alla Techno, passando dalla musica Soul, House e musica etnica.
Nata a Milano, lei ha vissuto in Inghilterra ed in Sicilia dove ha fondato il collettivo “AV-Netwerk” e l’associazione culturale “Il Vulcano” curando progetti come “Invitation to Love – Mahogani Music” a Londra, producendo insieme ad un negozio storico di musica “Vinyl Junkies” e ospitando Andrès e Rick Wilhite da Detroit; quattro edizioni di ‘Stereocybele’ e ‘Capofaro Space & Sound’ festival nell’isola di Pantelleria e Salina con artisti come Robert Lippok, Deadbeat, Joan Thiele, James Priestley, John Swing, Tommaso Cappellato e molti altri. Lei ha suonato durante la chiusura delle prime tre edizioni di “Terraforma ExperimentalMusic Festival” e mensilmente al Plastic, uno tra i più rispettati club di Milano. Lei ha partecipato all’ultimo tour internazionale di David August riscuotendo un grosso successo dalla gente e dai migliori club europei. Pronta per nuove avventure musicali!

➖ Domenica 2 ottobre ➖
VINTAGE POP UP MARKET in collaborazione con DEPOP e A.N.G.E.L.O
Dalle 10:00 alle 23:00 mercatino vintage con gli utenti selezionati di DEPOP e vendita al kilo di A.N.G.E.L.O nel chiostro del convento di San Francesco.
Dalle 17:00 aperitivo con dj set a cura di MAGMA

〰 〰 〰

PROGRAMMA mostre:

“ABOUT DREAMS”
A cura del collettivo MAGMA

Il collettivo MAGMA propone un percorso installativo all’interno dell’ala inagibile del convento di San Francesco in cui lo spettatore, percorrendone i corridoi e le sale, si troverà immerso in un susseguirsi di suggestioni legate al tema di San Michele 2016, il sogno.

Dal 23 settembre al 14 ottobre
Inaugurazione venerdì 23 settembre ore 18:00

Orari di apertura:
Il sabato e la domenica dalle 16:00 alle 19:30
Dal lunedì al venerdì su appuntamento chiamando 392 16 92 698

Durante la festa di San Michele:
Giovedì 29 settembre dalle 18 alle 23
Venerdì 30 settembre dalle 18 alle 23
Sabato 1 ottobre dalle 18 alle 23
Domenica 2 ottobre dalle 10:00 alle 23:00

– – –

“CV”
Personale di fotografie di Tomas Ewald (Baviera 1971)
A cura del collettivo MAGMA

Nel 1980, durante un viaggio in Italia con la famiglia, vede per la prima volta l’edificio oggetto della mostra e ne rimane affascinato. Quell’impatto emotivo divenne essenziale per il suo lavoro.
“CV” è la narrazione di un edificio, che non solo lo emozionò allora, ma divenne, per lui, un luogo dove tornare periodicamente, per molti anni a seguire, durante le vacanze estive sull’Adriatico, una specie di appuntamento annuale con un oggetto sempre osservato dall’esterno: un edificio grande, enigmatico, abbandonato e protetto da recinzioni che ne precludevano l’accesso, rendendolo ancora più misterioso, ricco delle fantasticherie proprie di quell’età…
La fascinazione per i grandi edifici abbandonati, così carichi di storie individuali e collettive, ha sempre accompagnato l’indagine fotografica di Tomas Ewald ed è divenuta un ingrediente essenziale del suo Curriculum Vitae.
Le fotografie sono state realizzate con attrezzatura analogica e pellicole medio formato.

Dal 23 settembre al 14 ottobre
Inaugurazione venerdì 23 settembre ore 18:00

Orari di apertura:
Il sabato e la domenica dalle 16:00 alle 19:30
Dal lunedì al venerdì su appuntamento chiamando 392 16 92 698

Durante la festa di San Michele:
Giovedì 29 settembre dalle 18 alle 23
Venerdì 30 settembre dalle 18 alle 23
Sabato 1 ottobre dalle 18 alle 23
Domenica 2 ottobre dalle 10:00 alle 23:00

– – –

Mostra / concorso fotografico – #magmamagicalplaces

In occasione di San Michele OFF, MAGMA in collaborazione con @igers_ravenna, ha lanciato un concorso fotografico dal titolo #magmamagicalplaces. Ci sono luoghi abbandonati che sembra facciano parte del paesaggio da sempre, passano inosservati agli occhi di molti, ma per alcuni riservano un grande fascino. Carichi di atmosfera appaiono pieni di storie da raccontare suscitando in noi il desiderio di vederli rivivere. MAGMA a voluto riportare l’attenzione su di loro lanciando questo concorso.
Il concorso si sviluppa attraverso Instagram e partecipare è molto semplice: basta commentare le proprie fotografie che si desidera candidare con l’hashtag #magmamagicalplaces. Sono state raccolte poco meno di 1000 immagini, i migliori 30scatti saranno stampati ed esposti presso le sale del convento di San Francesco dal 30 settembre al 2 ottobre. Inoltre tra le 30 fotografie selezionate saranno annunciate e premiate 3 vincitrici.
1° premio: una macchina fotografica Polaroid Snap
2° premio: un buono da 100 € presso Ottica Dieci Decimi
3° premio: una cena per due persone all’osteria di Piazza Nuova, Bagnacavallo (Ra)

Inaugurazione / premiazione: venerdì 30 settembre ore 18:00

Orari mostra:
Venerdì 30 settembre dalle 18:00 alle 23:00
Sabato 1 ottobre dalle 18:00 alle 23:00
Domenica 2 ottobre dalle 10:00 alle 23:00
Per maggiori informazioni ed il regolamento completo visita www.magma.zone/magicalplaces

– – –
FOOD
“Cantina di Piazza Nuova” @ San Michele Off – Convento di San Francesco

Durante tutte le serate sarà presente all’interno del chiostro un food point a cura della “Cantina di Piazza Nuova”.

Deluxe fast food, degustazioni di vini e birre artigianali
Dal 29 settembre al 2 ottobre dalle 19:00 in poi, domenica 2 ottobre anche a pranzo

Location – Convento di San Francesco – Bagnacavallo:
Il convento di San Francesco, risalente al XIII secolo, è l’edificio conventuale di più antica fondazione della città. Il complesso comprende la chiesa e il grande convento che ospita: la bella Sala Oriani o “Refettorio nuovo”, il chiostro, lo scalone monumentale e le sale del primo piano utilizzate come spazi espositivi, i sotterranei e il “solaio grande” detto anche Sala delle Capriate. Risalente alla metà del 1200, il convento di Bagnacavallo fu uno dei primi sorti dopo la morte di San Francesco. Considerato che i primi conventi vennero edificati in luoghi di forte passaggio, dobbiamo dedurre che Bagnacavallo al tempo fosse un importante snodo stradale e una tappa per i viandanti. Il complesso conventuale subì ristrutturazioni ed ampliamenti nel corso dei secoli, i più importanti dei quali avvenuti nel 1460 e nel 1667 (lavori di Andrea Galegati). Assunse l’aspetto attuale alla fine del 1700, con gli interventi dell’architetto faentino Gioacchino Tomba. Dopo la soppressione degli ordini religiosi dovuta agli editti napoleonici, l’edificio divenne in gran parte di proprietà pubblica. Dal 1875 al 1959 il convento fu sede delle scuole pubbliche e durante la seconda guerra mondiale gli immensi sotterranei vennero adibiti a rifugio per la popolazione. Solo una piccola parte dell’edificio, nel Novecento, era abitata dai frati minori conventuali. Questa parte, dopo il trasferimento dei religiosi in altre sedi, non è più accessibile al pubblico. La gran parte di proprietà statale, è stata ristrutturata e destinata ad ospitare eventi espositivi o incontri pubblici.

Per info:
info@magma.zone